Vai al contenuto

Suntec Impuls 14000 Eco: Potente, completo ed ecologico

suntec impuls 14000
Immagine prelevata da Amazon.it

Il Suntec Impuls 14.000 Eco è prodotto in Germania, ed è un modello di condizionatore portatile compatto 4 in 1, poichè è in grado non solo di raffreddare, ma anche di riscaldare, deumidificare e ventilare. Si tratta di una macchina completa e multifunzione, adatta ad ambienti fino a 70 metri quadrati di superficie o 160 metri cubi.

Raffredda stanze anche grandi della casa, come salotti o sale da pranzo, ma può essere usato anche in ambiente di lavoro, per esempio per le sale riunioni degli uffici. Vediamo meglio quali sono le sue principali caratteristiche, i suoi vantaggi e anche i suoi limiti.

suntec unboxing

Suntec Impuls 14000 Eco: Caratteristiche principali

  • Potenza di 14.000 BTU
  • Bassi consumi
  • Classe energetica A
  • Rumorosità: 65 Db
  • Telecomando
  • Timer 12 h
  • Potenza di raffreddamento in linea col prezzo
  • Serbatoio di raccolta dell’umidità

Consumi

Il Suntec impuls 14.000 è un buon prodotto anche perché è molto versatile: infatti può essere usato come condizionatore, come deumidificatore, ma anche per riscaldare. Si tratta di un modello davvero compatto, che occupa poco spazio e, con una colorazione bianco/nero neutro, si adatta a qualsiasi stanza della casa.

Grazie alla sua classe energetica A, è possibile utilizzarlo anche in contemporanea ad altri elettrodomestici, per diverse ore, senza avere un consumo eccessivo di energia. Utilizzato alla massima potenza di raffreddamento il consumo è di circa 1,6 kw/h e di 1,3 kw/h in riscaldamento. Questi sono i valori massimi, quando raggiunge la temperatura desiderata, il consumo energetico poi scende.

E’ un prodotto in grado di raffreddare bene una stanza, anche grande, senza far levitare troppo la bolletta durante l’estate.

D’inverno è un valido aiuto per riscaldare la stanza permettendo di tenere più bassa la temperatura dei termosifoni e dunque risparmiando sul gas da riscaldamento. Come vedremo nei paragrafi successivi le sue caratteristiche sono davvero ottime.

Prestazioni

Le prestazioni (soprettutto per la fascia di prezzo in cui si pone) sono il massimo per questo dispositivo, accanto ai bassi consumi elettrici e a una discreta silenziosità. La capacità è di 14.000 BTU, offre sicuramente una buona potenza. Ci sono condizionatori fissi che arrivano a 12.000 per una stanza di 50-60 metri quadrati, e altri a 9.000, siamo certi che a questo prezzo è difficile trovare qualcosa di più potente.

Questa grande capacità di raffrescamento rende questo macchinario adatto a stanze dalla superficie fino a 70 metri quadrati, il che significa anche saloni con cucina a vista e stanze di dimensioni notevoli per appartamenti. La capacità nominale è di 160 metri cubi: decisamente un volume interessante. Se messo in un ambiente del genere, il risultato in termini di raffreddamento è più che buono e la macchina riesce, in generale, a creare un’ottima sensazione di comfort.

Per queste sue caratteristiche, prima dell’acquisto bisogna considerare che se si ha una casa con spazi piccoli, questo prodotto potrebbe essere addirittura eccessivo. Ottima anche la possibilità di utilizzarlo anche solo in modalità deumidificazione. Spesso la sensazione di calore è più associata all’umidità: già togliendola dalla stanza si ottiene una sensazione di freschezza e benessere, risparmiando ulteriormente corrente.

Rumorosità

Per quanto riguarda il rumore emesso, siamo in linea con dispositivi di questo tipo considerato che stiamo parlando di una macchina multifunzione, con una potenza raffrescante di 14.000 Btu. L’emissione dichiarata dal costruttore, infatti, è di 65 db. Poiché la scala dei dB non è rettilinea ma esponenziale tra 20 e 30 Db c’è molta meno differenza che tra 60 e 70. Bisogna dire che un certo rumore c’è; il compressore, infatti, lavora in modo continuativo.

Per attenuare il fastidio è presente anche un funzione sleep, che abbassa un po’ il rumore emesso, anche se naturalmente non è possibile sopprimerlo del tutto.

Ma si tratta di rumore assolutamente sopportabile, quando il macchinario è nella stanza. Si sente ma non impedisce di guardarsi il film preferito alla tv o di fare una telefonata. Durante la notte, invece, sarebbe meglio non tenerlo molto vicino, perché potrebbe disturbare un po’, soprattutto per chi ha il sonno leggero. 

Ma è un problema facilmente risolvibile: spostato ad un paio di metri di distanza, è sopportabile anche nelle ore notturne. Per questo motivo è un prodotto da prendere in considerazione se si cerca un condizionatore portatile potente ma anche relativamente silenzioso. Ovviamente la velocità della ventola influisce sul rumore emesso: se la ventola gira piano, il rumore sarà più basso. Essendo però un condizionatore che può avere più di una funzione, non necessariamente sarà per forza da mettere in camera da letto. Un consiglio per dormire bene potrebbe essere quello di metterlo a raffrescare la stanza una mezzoretta prima di andare a dormire e di spegnerlo quando si dorme. Il fresco ci servirà per addormentarci, poi non dovremmo più sentire il fastidio del caldo.

Esperienza d’uso

Il dispositivo è piccolo e compatto, ma abbastanza pesante (all’incirca 34 Kg). Essendo un prodotto realizzato in Germania, la qualità dei materiali di costruzione conta: sono davvero buoni e tendono a non rompersi. Come tutti i condizionatori portatili dotati di tubo esterno, va posizionato vicino ad una finestra, ad una distanza di almeno 30 centimetri per dar modo di prendere l’aria. Il tubo va collegato al condizionatore e alla finestra. 

La casa costruttrice mette a disposizione, inoltre, diversi accessori; c’è il pratico filtro antipolvere lavabile, la barra scorrevole per finestre con adattatori, il tubo di drenaggio dell’acqua. Bisogna ricordarsi che isolare al meglio la temperatura della stanza, tenendo chiusa la finestra o aperta il meno possibile significa non far compiere del lavoro inutile alla macchina perché il caldo entra nuovamente all’interno mentre la macchina cerca di raffrescare. 

Completano il prodotto le ruote easy-roll, che permettono di spostarlo senza fatica nonostante il peso, e per quanto riguarda il design, molto comodo e pratico è il display LED intuitivo, con indicatore della temperatura. Il telecomando è dotato di 2 batterie AAA non incluse nella confezione: è maneggevole e facile da usare, assicurando un alto livello di comfort senza dover impazzire per capirne il funzionamento. Quale ulteriore vantaggio, questo potente climatizzatore è dotato di un sistema Klimatronic della EEK A, dotato di impostazione manuale della temperatura, modalità Low e timer. Infine si può contare sull’autodiagnosi con relativa visualizzazione di errori.

Conclusioni

Suntec impuls 14.000 è un prodotto di ottimo livello, perché è una macchina potente e versatile. E’ ecologico, grazie alla classe energetica A e soprattutto perché il sistema di raffrescamento utilizza il refrigerante R290, privo di tossine e sostanze inquinanti. L’impatto ambientale, perciò, è pari a zero. Il refrigerante, inoltre, può essere impiegato in modo permanente e non deve essere sostituito. Bisogna però aggiungere qualche riflessione: il prodotto è utilizzabile per stanze grandi per cui chi ha spazi piccoli potrebbe non sfruttarlo al meglio. 

Ha dalla sua parte la flessibilità: può essere usato anche per riscaldare o semplicemente per deumidificare. A ciò si unisce un design davvero compatto che gli permette di occupare poco spazio, ed un’alta qualità dei materiali, che lo portano a rompersi (o comunque avere problemi) meno spesso di quanto accada. Rispetto alla concorrenza è ben posizionato e sicuramente si tratta di un buon acquisto, anche se il prezzo potrebbe risultare un pochino alto.

Come sempre accade per questi macchinari, l’acquisto deve essere ben ponderato e vale la pena di prendere in considerazione anche altri modelli, che potrebbero avere una capacità di raffrescamento più bassa ma più bassi potrebbero essere anche i consumi. Fatte le dovute verifiche e riflessioni potremo decidere se valga effettivamente la pena spendere qualcosa in più per un prodotto di qualità maggiore, come questo, o se magari, trattandosi di un acquisto per una situazione provvisoria (come una casa in affitto), convenga scegliere qualcosa di più economico, almeno come prezzo iniziale e meno potente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.