Recensione di OneConcept CTR-1: un ottimo rapporto qualità/prezzo!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (28 voti, media voti: 3,11 su 5)
Loading...

OneConcept CTR-1 è un condizionatore portatile senza tubo esterno, che appartiene alla categoria dei cosiddetti “raffrescatori evaporativi”.

Si tratta di un prodotto che ha lo scopo di abbassare la temperatura in casa, ma lo fa in modo meno potente rispetto ai condizionatori standard; tuttavia ha anche dei vantaggi come il basso consumo elettrico, il fatto di essere un portatile senza tubo e il basso rumore emesso, che non disturba come i prodotti standard.

OneConcept CTR-1, che trovate in offerta su Amazon, è particolarmente apprezzato dai clienti soprattutto per avere un ottimo rapporto qualità/prezzo, e prestazioni di ottimo livello per la sua categoria: nella nostra recensione vedremo quali sono le sue caratteristiche tecniche e i suoi punti di forza, insieme alle criticità, per capire se questo prodotto possa fare al caso vostro nella calura estiva.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

  • Bassi consumi
  • Circolo d’aria di ottimo livello
  • Filtro di purificazione dell’aria
  • Disponibile in diversi colori
  • Possibilità di usarlo come climatizzatore invernale (in alcune varianti)

oneconcept ctr 1

CONSUMI

Il consumo di questo prodotto è molto basso, addirittura più basso rispetto ad altri climatizzatori della serie OneConcept, e questo lo rende uno dei prodotti più ecologici parlando di condizionatori.

La potenza massima assorbita è solo di 65 W, un valore medio se consideriamo che prodotti simili ne da 40 a 100 e, naturalmente, pochissimo rispetto ai climatizzatori che hanno il circuito refrigerante, perché qui si sale alle 1000-1500 W di assorbimento. Il consumo è basso perché l’energia elettrica serve fondamentalmente solo ad attivare la ventola e la pompa dell’acqua, mentre l’attività rinfrescante è data da un sistema puramente fisico che non richiede corrente per funzionare.

Il costo del prodotto non inciderà sulla bolletta mensile più di 5 euro, e visto che le spese per la climatizzazione estiva sono molto alte, con soluzioni classiche, si tratta di un buon compromesso per non veder salire, oltre alle temperature, anche le bollette.

RUMOROSITÀ

Dal punto di vista del rumore, questo climatizzatore si assesta nella media, nel senso che non è troppo rumoroso (e comunque nulla a che vedere con i prodotti “classici”), né troppo poco.

Il rumore è generato praticamente solo dalle ventole interne, che inviano fuori l’aria fresca e che si possono regolare nelle tre diverse velocità. Percio’ non è altissimo, ma comunque leggermente più alto rispetto a prodotti simili soprattutto a causa del sistema di filtraggio dell’aria che, rendendo più difficile il passaggio, aumenta il rumore totale emesso dal climatizzatore.

Si tratta però di una differenza percepibile solo con una strumentazione specifica, perché ad orecchio non si nota (rispetto ad altri prodotti) ma soprattutto nella vita di tutti i giorni non è assolutamente fastidiosa, perché si può tranquillamente tenere acceso sia nelle attività quotidiane, sia durante la notte, nei periodi più caldi.

Il fastidio è poco più di quello che può dare un ventilatore, con il vantaggio che non muove solo l’aria, ma abbassa anche la temperatura.

oneconcept ctr 1 dietro

PRESTAZIONI

Anche dal punto di vista delle prestazioni, in termini di potenza, ci assestiamo su un livello medio per i prodotti di questa tipologia.

La capacità di filtraggio è di 400 metri cubi all’ora, un valore non eccezionale ma sicuramente buono per garantire un buon ricambio d’aria. Questa capacità è sufficiente a raffreddare una stanza di 20-30 metri quadri, per cui il prodotto va bene per la maggior parte delle stanze della casa; naturalmente, l’abbassamento della temperatura sarà più percepibile se ci si pone nel getto d’aria del dispositivo rispetto alle altre zone, però la differenza è sempre percepibile.

Dal punto di vista delle prestazioni bisogna ricordare poi la funzione di purificazione dell’aria, che non fa parte delle prestazioni di potenza ma è comunque un’aggiunta utile: per chi è allergico, o per posti che sono particolarmente ricchi di polvere (per esempio, per presenza di animali) è un’aggiunta importante.

ESPERIENZA D’USO

Il raffrescatore evaporativo OneConcept CTR-1, che trovate in offerta su Amazon, è un prodotto comodo da utilizzare in casa, ed è anche semplice da spostare per essere usato nelle diverse stanze.

Le dimensioni sono piuttosto contenute, perché l’altezza è di 80 centimetri mentre la larghezza e la profondità sono, rispettivamente, di 30 e 40. Anche il peso è molto limitato, perché con il serbatoio vuoto ammonta a circa 7 Kg; il cavo di alimentazione è lungo 1,5 metri, il che permette di posizionarlo anche abbastanza distante dalla presa elettrica senza la necessità di usare una prolunga.

Il serbatoio è piuttosto capiente, perché ha una capacità di 8 litri, che significa circa 7 litri d’acqua considerando che all’interno, oltre all’acqua fredda, vanno messi anche i siberini che mantengono bassa la sua temperatura, determinando così un’abbassamento della temperatura della stanza. Questo, considerando una capacità di raffreddamento di 1 litro all’ora, permette di usare il climatizzatore senza riempire il serbatoio per circa 7 ore, quindi il serbatoio viene riempito circa una volta al giorno (due se si vuole usare anche durante la notte). Quando il serbatoio termina la sua riserva di acqua, il climatizzatore continua a funzionare come un normale ventilatore.

Per l’aria, abbiamo due possibilità di emissione: la prima tiene le ventole ferme, quindi l’aria viene mossa in una sola direzione, mentre con la seconda è le ventole oscillano, mandando l’aria fresca nelle diverse direzioni.

Ci sono inoltre diverse funzioni che possono essere utilizzate, sia direttamente dal climatizzatore che, a distanza, dal telecomando integrato. Sono le seguenti:

  • Timer: è la funzione che serve a impostare il tempo di spegnimento, utile soprattutto durante la notte. Va di ora in ora, e ha una durata massima di 9 ore, all’incirca la velocità di svuotamento del serbatoio;
  • Save: serve semplicemente a salvare le impostazioni che abbiamo inserito in quel momento, che rimarranno le stesse se stacchiamo la spina e poi riaccendiamo il climatizzatore;
  • Anion: serve ad attivare il filtro dell’aria basato sulla corrente elettrica (che è presente oltre al filtro meccanico posteriore); il filtro anionico attira a sé le particelle cariche elettricamente, la maggior parte dei quali sono allergeni, e contribuisce alla purificazione dell’aria a fronte, però, di un consumo leggermente maggiore.
  • Cool: è la modalità di raffreddamento, che utilizza l’acqua contenuta nel serbatoio per raffreddare la stanza. Se non è attiva il climatizzatore funziona come ventilatore. Questa funzione si disattiva in automatico quando il serbatoio è vuoto.
  • Mode: è la modalità, ferma o oscillante, con cui si muovono le ventole.
  • Speed: questa funzione permette di scegliere la velocità delle ventole e quindi della spinta dell’aria tra lenta, media e più veloce, in base alle nostre necessità.
  • On/Off: semplicemente serve ad accendere o spegnere il climatizzatore, anche dal telecomando.

Le funzioni sono molte e molto comode, per un’esperienza di utilizzo tra le migliori che possiamo trovare su climatizzatori di questo tipo.

Da notare che, in una delle varianti (più costosa rispetto alle altre) è integrata anche una modalità per la produzione di calore, a resistenza. Il consumo elettrico in questo caso è molto alto, simile a quello di una stufa elettrica, ma permette di avere due elettrodomestici in uno e, soprattutto, di utilizzare il climatizzatore tutto l’anno e non solo per un certo periodo.

 

CONCLUSIONI

Il fatto che OneConcept CTR sia uno dei prodotti più apprezzati tra i climatizzatori portatili senza tubo ha una sua base. Contiene infatti tutte le funzioni principali per gli elettrodomestici di questo tipo, e anche alcune funzioni aggiuntive interessanti come il filtro anionico, che purifica l’aria, e la produzione di calore, anche se non presente in tutte le varianti.

Simpatico anche l’occhio al design che consente di scegliere il climatizzatore in tre colorazioni diverse che sono rossa, bianca e nera.

Nel complesso siamo quindi davanti ad un ottimo dispositivo, che non ha le prestazioni di un climatizzatore portatile standard, classico, ma che grazie ad un prezzo molto basso e alle caratteristiche tecniche di buon livello riesce ad essere un’ottima alternativa a prodotti ben più famosi.

Un acquisto sicuramente consigliato a chi cerca un condizionatore senza tubo ricco di funzioni.